Squalifica beffarda, Vastese ricorre per Tridici

SERIE D – Il mister aveva “difeso” la palla e non dato un calcio all’avversario

Tre giornate di squalifica che sanno di beffa per mister Claudio Tridici, secondo allenatore della Vastese (serie D girone F). Infatti, in base al referto arbitrale, molto probabilmente sono stati travisati dei gesti più istintivi che di cattiveria, i quali sono stati chiariti subito tra i soggetti interessati.

Nel corso del match, la formazione di casa perveniva al gol quasi alla fine del primo tempo e in quel momento è esplosa la festa sulla panchina della Vastese: mister Tridici, civitanovese, come di consueto teneva un pallone tra le sue gambe per rimetterlo in gioco rapidamente in caso l’altro fosse andato sugli spalti. Nella concitazione che in quel momento c’era in panchina, un giocatore avversario, in modo inconsueto, si infilava tra le numerose gambe per andare a prendere proprio quel pallone tra i piedi del mister.

Tridici, d’istinto, mette un piede davanti alla palla e poi, accortosi che si trattava di un giocatore gliela lasciava prendere. Molto probabilmente, il guardalinee vista la scena in mezzo al
casino che si era creato per il gol, ha interpretato quel gesto, istintivo come un calcio che in effetti non c’era mai stato. A ragione di questa tesi, c’è anche il fatto che il giocatore
avversario e mister Tridici, terminato il primo tempo, si sono chiariti e scusati reciprocamente davanti la terna arbitrale.

Sicuramente il guardalinee, in buona fede, con l’attenuante del casino che c’era in panchina dopo il gol, ha valutato scorretto un comportamento che realmente non lo era, o lo era in minima parte e certamente non tale da infliggere 3 turni di stop al tecnico. La Vastese ha prontamente fatto ricorso e nel corso della prossima settimana si sapranno gli sviluppi.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS