Spray urticante nell’autobus: identificato e denunciato l’autore del gesto

Si tratta di un ragazzo del posto, in casa la Polizia ha trovato anche la bomboletta utilizzata dal giovane

I poliziotti della Squadra Mobile di Ancona sono riusciti ad identificare il giovane che lunedì sera, a bordo dell’autobus 1/3 diretto alla stazione ferroviaria, si è reso responsabile di aver spruzzato spray urticante al peperoncino provocando panico e disagi ai viaggiatori.

Alle ore 22 di quella sera – dopo l’emissione del gas avvenuto all’interno del mezzo, dai sedili ubicati in fondo, dove il giovane era seduto – il conducente si è visto costretto a fermare la marcia del veicolo ed aprire immediatamente le porte per permettere ai viaggiatori (alcuni dei quali costretti successivamente a ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale Regionale) di scendere immediatamente.

La serrata attività investigativa dei poliziotti ha consentito di individuare l’autore dell’episodio.
P.E., queste le iniziali dell’indagato, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Ancona per i gravi reati di attentati alla sicurezza dei trasporti, interruzione di un pubblico servizio e lesioni personali. Nel contesto investigativo, ll magistrato di turno ha delegato la Squadra Mobile di Ancona ad una perquisizione nel domicilio dell’indagato.
L’attività dei poliziotti ha permesso anche il rinvenimento e il sequestro della bomboletta utilizzata dal giovane, con lo spray che ora è all’esame del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica per gli accertamenti del caso.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi