Sport al centro del progetto, Ascoli si gode eventi top

Nico Stallone

La ciliegina le finali Scudetto di calcio giovanile, grandi meriti all’assessore Stallone

Nel corso degli ultimi 12 mesi la città di Ascoli si sta muovendo con grande decisione e qualità con eventi sportivi di grandissima rilevanza. Giusto per citarne alcuni ricordiamo la presenza della Nazionale Under 20 di calcio, la sfida dell’Under 21 che torna ad Ascoli dopo 50 anni il 14 giugno contro la Repubblica d’Irlanda e tantissimi altri appuntamenti di prestigio.

Tra quelli da fare ci sono le finali Scudetto dei tornei professionistici di calcio riferiti a Under 16, Under 17 e Under 18 dove la città picena sarà assoluta protagonista di titoli nazionali di grande prestigio.

Ma non solo calcio per una città in forte movimento in tema di sport. Nell’ultimo anno infatti grande protagonista anche il ciclismo con Giro D’Italia, Tirreno Adriatica e Adriatica Ionica protagoniste assolute. Domenica scorsa in piazza del Popolo anche le finali regionali Under 13 di volley con l’appuntamento anche in questo caso per la prossima edizione dove Ascoli ospiterà anche le finali scudetto Under 13. Altra soddisfazione quella di ospitare (due mesi fa) il campionato italiano di tiro con l’arco.

Nota di merito anche per il Convegno nazionale Atletica con ospiti Sara Simeoni, Di Mulo Allenatore Oro Olimpico 4 x 100, Olimpionici, Primatisti italiani, maestri di Sport e presidenti federali. Il convegno è terminato con intitolazione Cittadella dello Sport a Carlo Vittori, ascolano, allenatore di Mennea e precursore dei concetti di forza e velocità.

I tanti eventi sportivi dimostrano quanto l’amministrazione comunale creda in questo settore e quanto investa tempo, energie e finanze per mettere al centro dell’attenzione nazionale la città. Nota di merito sicuramente per l’Assessore allo Sport del Comune Nico Stallone. Da grande allenatore di calcio (l’anno prossimo sarà alla guida del Grottammare), Stallone ha si dato importanza all’amato sport di tutti gli italiani ma si è adoperato per tante ed importanti iniziative in città che meritano una menzione speciale.

Insomma, c’è tanto lavoro da fare ma senza dubbio le premesse per continuare a vedere grandi eventi sportivi ad Ascoli ci sono tutte.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia