Spiaggia sempre più accessibile, acquistate 13 nuovi sedie job

Grande inclusività

Stabilimenti balneari sempre più accessibili. L’amministrazione comunale, grazie ad un finanziamento regionale ottenuto tramite il progetto “Marche for All”, ha acquistato 13 nuove sedie job che saranno disponibili gratuitamente lungo la spiaggia del litorale.

“Siamo felici di aggiungere elementi di grande inclusività alle nostre spiagge – fa sapere il Sindaco Fabrizio Ciarapica -. Grazie a queste sedie job e alle passatoie, sempre più stabilimenti saranno dotati di questo strumento che consente alle persone con difficoltà di movimento di muoversi con più facilità e di fare il bagno”.

Durante le fasi di realizzazione del progetto, il Comune ha costituito e avviato tavoli di lavoro e di coordinamento, a cui hanno  partecipato anche gli operatori sociali, culturali e turistico-balneari cittadini allo scopo di favorire l’analisi dei bisogni concreti del territorio. Sulla base di una mappatura degli stabilimenti che già dispongono delle sedie Job e di chi né era ancora sprovvisto, l’amministrazione ha provveduto ad acquistare e quindi a consegnare questi strumenti, insieme a 124 rotoli di passatoie, alle associazioni dei balneari, A.B.C. e Popolo Produttivo APS. A loro volta hanno provveduto alla distribuzione tra i loro iscritti.

Una delle 13 sedie acquistate, invece, è stata destinata alla spiaggia libera insieme ad un’altra restituita, perché inutilizzata, dal Paolo Ricci.

“La collaborazione tra pubblico e privato è fondamentale – ha aggiunto il Sindaco – Ringrazio gli stabilimenti e tutti insieme continueremo a lavorare per migliorare la nostra accoglienza turistica che si sta sempre più direzionando verso l’accessibilità e l’inclusività ,come testimoniato anche dalla recente conferma della Bandiera Lilla”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS