Spiaggia del Passetto, giorni decisivi per il futuro della stagione balneare

La spiaggia del Passetto

Tante le incognite e diversi i lavori che ancora devono prendere il via

di Claudio Comirato

Una cosa è certa, quella del Passetto è una delle spiagge più amate dagli anconetani. E proprio per questo motivo in tanti in questi giorni attendono un segnale forte da parte dell’amministrazione comunale circa il futuro della stagione balneare. L’incognita più grande riguarda proprio la spiaggia che è composta da un pietrisco artificiale. Da anni il materiale è sempre lo stesso  il problema è legato al fatto che le mareggiate nel periodo invernale creano dei cumuli di materiale, il che significa che l’arenile deve essere poi rimodellato. Una lavoro che di solito viene effettuato in un paio di giorni, ma prima di arrivare a questo punto, occorre seguire una certa burocrazia proprio per l’affidamento dei lavori.

L’assessore Stefano Foresi nei giorni scorsi aveva parlato di un inizio dei lavori proprio alla fine del mese di maggio, ma le preoccupazioni circa le tempistiche di certo non mancano. Più agevole dovrebbe essere la questione legata alla riapertura dell’ascensore del Passetto anche se in questo caso si dovranno seguire delle regole per contrastare la diffusione del Covid 19: calendario con relativo orario di apertura dell’impianto che verrà reso noto nei prossimi giorni dalla Conerobus.

In attesa che la spiaggia venga rimodellata, si dovrà poi capire con le disposizioni emanate dalla Regione Marche sempre in materia di Covid 19, quanti ombrelloni si potranno posizionare lungo l’arenile. Un argomento piuttosto delicato. Il timore infatti è quello che molti anconetani potrebbero rimanere senza ombrellone. In attesa che il Comune decida quando far partire i lavori e la Conerobus comunichi la data dell’apertura dell’impianto in riva al mare, sono quasi che terminati i lavori di rimessaggio dello stabilimento balneare e del vicino ristorante che si affaccia proprio sul mare.

Dopo anni di attesa il Comune ha provveduto al rifacimento della pubblica illuminazione lungo la scalinata che dal Monumento ai Caduti scende fino alla spiaggia del Passetto. In totale sono stati posizionati 31 punti luce a led su pali già presenti e lungo le pareti fino al camminatoio antistante le grotte del Passetto. Spiaggia del Passetto, così come quelle di Palombina e Portonovo che rimarranno interdette al pubblico nella giornata di oggi, domenica 17 maggio e nel prossimo fine settimana, mentre l’inizio della stagione estiva è stata fissato per venerdì 29 maggio.