Spazzafumo ha incontrato Acquaroli: “Nuovo ospedale sulla costa e arretramento A14”

“Abbiamo esposto i problemi della sanità sollevati durante il convegno del Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso”

Ad Ancona il sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo ha incontrato il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini. All’inizio della riunione c’era anche il primo cittadino di Ascoli Piceno Marco Fioravanti. Sul tavolo del governatore i problemi dell’ospedale Madonna del Soccorso, il nuovo nosocomio di primo livello sulla costa e la terza corsia dell’A 14.

“E’ stato un incontro positivo – spiega Spazzafumo – nel corso del quale abbiamo esposto le problematiche sulle quali abbiamo chiesto l’impegno della Regione. Acquaroli ci darà risposte nel merito tra dieci giorni. Nonostante la giunta fosse da poco uscita dalla quarantena e loro fossero carichi di impegni, hanno voluto mantenere l’impegno di incontrarci. E’ stato un segnale di grande apertura nei confronti della nuova amministrazione sambenedettese”.

Ancora il sindaco: “Per quanto riguarda l’ospedale Civile la Regione ci verrà incontro, tra le altre cose, per ripristinare il servizio notturno della Medicina d’urgenza e per migliorare il Pronto soccorso. In ogni caso ho esposto le problematiche evidenziate nel corso del convegno organizzato dal Comitato Salviamo il Madonna del Soccorso”.

Nuovo presidio, Spazzafumo: “Acquaroli e Saltamartini mi hanno assicurato che la Regione ha intenzione di realizzare l’ospedale di primo livello a San Benedetto, come da noi richiesto, anche perché è nei programmi della giunta Marche”.

Ovviamente si è parlato anche di riequilibrare il Madonna del Soccorso rispetto al Mazzoni di Ascoli.

Criticità A 14. “Acquaroli ha detto che è in discussione con il Ministero l’ipotesi di fare arrivare la terza corsia fino a San Benedetto. Ma noi puntiamo sull’arretramento dell’A 14 da Pedaso fino a Porto d’Ascoli e di destinare l’attuale tracciato dell’Autostrada a variante collinare. In questo modo si libererebbe dal traffico la SS 16 e verrebbe facilitato il trasporto su gomma per le consegne alle aziende”.

Spazzafumo è stato accompagnato dagli assessori Laura Camaioni, Cinzia Campanelli, Andrea Sanguigni e dal consigliere Giorgio De Vecchis. Hanno partecipato all’incontro la senatrice Lucia Abano, il consigliere Andrea Assenti e in videoconferenza, a causa del contagio del Covid, l’assessore Guido Castelli.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana