Spazzafumo: “Acquaroli si impegni per risollevare la sanità”

“Da venti anni la politica ha abbandonato il nostro ospedale”

Il governatore delle Marche Francesco Acquaroli è intervenuto al Consiglio comunale aperto sulla sanità a San Benedetto del Tronto. Ad inizio seduta il sindaco Antonio Spazzafumo ha esortato il presidente della Regione ad un impegno concreto, per risollevare dal declino l’ospedale Madonna del Soccorso.

“Quando mi candidai a sindaco – ha detto Spazzafumo – il martellamento era la sanità. Ed iniziai ad elaborare pensieri, finché un amico che lavorava nel settore mi disse: “Ci siamo venduti l’ospedale”.
Ancora il sindaco: “Caro presidente Acquaroli speravo di riceverla per eventi piacevoli, ma dobbiamo stare qui a parlare della sanità sambenedettese, che è stata abbandonata da venti anni. In sei mesi ho cercato di portare a casa quello che potesse essere utile per la città: vogliamo parlare con la Regione di fatti concreti. Sono convinto che dopo questo incontro ci sarà qualcosa di positivo per il nostro ospedale. Dopo venti anni di abbandono voglio riannodare i fili e chiedo ad Acquaroli di assumersi delle responsabilità”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia