Spara e ferisce vigile fuoco poi si barrica in casa

Avrebbe sparato dopo che la Polizia Municipale si era presentata alla sua abitazione per la notifica di un Tso (trattamento sanitario obbligatorio). Secondo quanto spiegato dalla polizia l’uomo che ha sparato oggi a Torre del Lago (Lucca), è un 44enne che si è rifiutato di aprire ai vigili urbani.

Mentre i Vigili del fuoco, chiamati apposta, stavano aprendo la porta, l’uomo ha esploso due colpi di pistola attraverso la porta stessa, uno dei quali ha raggiunto un Vigile del fuoco. Fortunatamente niente di grave, il pompiere è andato in ospedale per accertamenti. Nell’abitazione si troverebbe anche l’anziano padre del 44enne.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana