Spagna e la nuova consacrazione in D: “Grazie 2021, ora testa alta e si guarda avanti”

Stefano Spagna

CALCIO – Il neo attaccante del Porto d’Ascoli ripercorre in un post sui social l’anno appena trascorso

Una compilation di gol, tra Porto Sant’Elpidio e Montegiorgio. Così Stefano Spagna ha deciso di salutare sul proprio profilo Facebook il 2021. Un anno che per lui si è rivelato quello della nuova consacrazione in cui ha ritrovato la serie D e ha dimostrato di saperci stare a suon di gol e prestazioni altisonanti.
Una quarta serie ritrovata quando ormai sembrava irraggiungibile da quel lontano 2013, arrivando anche a giocare in Seconda categoria. Poi l’interruzione dei campionati, e quando sembrava incastrato in quella bolla chiamata Promozione, ecco l’opportunità irrinunciabile. Il Porto Sant’Elpidio, in piena difficoltà, gli apre nuovamente le porte della serie D. La squadra retrocede, lui invece si conquista una grande conferma in quarta serie, quindi Montegiorgio e ora Porto d’Ascoli.
“Saluto così questo bel 2021. Un anno strano fatto di alti e bassi, di incertezze, trappole, baci e pugnalate, che mi ha messo alla prova fino all’ultimo suo giorno, ma che mi sento solo di ringraziare. Sì perché mi ha permesso di rimettermi in gioco e di conoscere persone stupende che porterò per sempre nel mio cuore e che faranno parte della mia vita. Grazie di tutto. Adesso è ora di guardare avanti, spalle forti e testa alta come sempre. Buon anno a tutti”

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana