Spacciava droga con l’auto sottoposta a fermo amministrativo fiscale: denunciato

30 grammi di hashish nascosti nel vano porta oggetti

Nel corso dei servizi di prevenzione generale e controllo del territorio, le Volanti del Commissariato di Jesi, hanno denunciato un 44enne tunisino per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo fermato mentre era al volante di una Opel Meriva lungo Viale Don Minzoni, da subito è apparso molto agitato al controllo degli agenti, pronunciando anche parole sconnesse. I poliziotti hanno effettuato un’ispezione rinvenendo all’interno del vano porta oggetti al lato del passeggero 30 grammi di hashish.

L’uomo, dopo le operazioni di fotosegnalamento, è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e la sostanza sottoposta a sequestro penale. La droga, avrebbe consentito all’uomo il frazionamento in almeno 60 dosi da destinare al mercato dello spaccio, conrilevanti guadagni. Sul mezzo, da ulteriori accertamenti, risultava un gravame fiscale emesso da Equitalia, pertanto, gli agenti hanno effettuato verbale di contestazione per guida con veicolo sottoposto a fermo amministrativo fiscale.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS