Spaccia davanti al seggio elettorale, pusher nei guai

Un carabiniere in servizio se n’è accorto, catturato un 28enne tunisino ad Ancona

Avevano avuto la brillante idea di appostarsi sotto la scuola Faiani di via Oberdan, ad Ancona, mentre sabato sera si stava organizzando il seggio elettorale per le votazioni del giorno dopo. Un carabiniere in servizio, che stava piantonando l’edificio, si è accorto che qualcosa non andava nel loro modo di procedere e così è scattato il controllo.

Uno è risultato pulito, l’altro, un 28enne tunisino, è stato pizzicato con 38 grammi di hashish addosso. Bloccato immediatamente il pusher, con precedenti e disoccupato. E’ stato subito arrestato e in queste ore sarà processato. Probabilmente la sostanza sarebbe stata spacciata per la movida del sabato sera.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana