Sottil e la carica delle 101

Sottil esulta (Foto Lega B)

SERIE B – Contro l’Empoli il tecnico dell’Ascoli a centrato la centesima vittoria in carriera e vuole continuare a Reggio Calabria

In lizza per l’allenatore del mese in Serie B, Andrea Sottil vuole continuare a scrivere la sua personalissima storia con la maglia dell’Ascoli. Premio che, effettivamente, si sarebbe meritato viste le quattro vittorie consecutive della sua squadra, tra cui anche contro formazioni come Spal, Monza e la capolista Empoli. In lizza con lui c’erano il tecnico dell’Empoli Dionisi, Corini del Lecce, Castori da Salerno e Baroni tecnico della Reggina che ha vinto questo contest della Lega B.

Gli amaranto sono proprio il prossimo avversario dei bianconeri. Sottil, che ha centrato la sua centesima vittoria da allenatore nella gara contro l’Empoli, non vuole certo rimanere un passo indietro ed ha caricato subito la squadra per andarsi a prendere la numero centouno. Alla ripresa degli allenamenti il discorso è stato chiaro: tutto molto bello ma niente è stato ancora deciso. La salvezza passa per la trasferta di Reggio Calabria, si, ma anche dalla gara in casa contro il Cittadella (storicamente ostico nelle ultime giornate per il Picchio) e l’ultima a Verona contro il Chievo.

Senza Brosco e Buchel (leggi qui), Sottil proverà Avlonitis con Quaranta centrali e Danzi davanti alla difesa, anche se l’idea poteva essere anche quella di adattarci Saric che può giocare anche in quella posizione. Prove e riprove prima della partenza per la Calabria che avverrà in mattinata. La Reggina, dal canto suo, si trova attualmente a -1 dai play off e farà di tutto per centrare un sogno che, prima dell’arrivo di mister Baroni, sembrava davvero solo utopia.