Sospetto via vai di giovani: 25enne arrestato per spaccio

Continuano i servizi straordinari del territorio

Nell’ottica dell’intensificazione delle attività di controllo del territorio in ambito provinciale, il personale della Polizia di Stato della Questura di Ascoli Piceno è stato impiegato nello svolgimento di diverse operazioni  “movida”.

Nell’occasione i servizi sono stati svolti nella città di San Benedetto del Tronto. L’impego di tale personale consentiva di controllare diversi esercizi commerciali tra bar, discoteche, e locali notturni; nell’occorso si procedeva all’identificazione di un centinaio di persone, tra lavoratori ed avventori. Gli agenti hanno accertato che
in un noto night club di San Benedetto del Tronto erano state impiegate diverse lavoratrici senza un regolare contratto di assunzione. Tra loro anche una donna di nazionalità sudamericana risultata non in regola con la normativa vigente in materia di soggiorno, ragion per cui nei suoi confronti è stato emesso provvedimento di espulsione amministrativa. Inoltre, che un cliente stava fumando all’interno di quest’ultimo nonostante lì fosse vietato. E’ stato quindi emesso un preavviso di sospensione dell’attività lavorativa.

Inoltre, sempre nel corso dei servizi, i Poliziotti hanno accertato un anomalo andirivieni di giovani nelle principali vie del centro, dove hanno constatato l’incontro tra un 25enne sanbenedettese, e un 40enne italiano residente anch’egli a San Benedetto del Tronto. Terminato l’incontro tra i due, il 40enne è stato sottoposto a controllo e trovato in possesso di una dose di cocaina. L’immediato controllo esteso al 25enne ha permesso di rinvenire ulteriori 20 dosi di cocaina, del tutto simili a quella in precedenza sequestrata.
Le ricerche sono state estese nell’abitazione del fermato, dove è stata rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente del tipo cocaina e una piccola quantità di sostanza di tipo hashish.
L’operazione si è conclusa con l’arresto del 25enne e il sequestro di 37 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo cocaina e 7 di tipo hashish. Inoltre, nei confronti del giovane è stata emessa dal Questore anche la misura di prevenzione personale D.A.C.U.R.

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, continua per cercare di
capire la provenienza della droga sequestrata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS