Sospetta meningite: grave un bimbo di 10 anni

Scattano le procedure di profilassi

Sono scattate le procedure di profilassi per un sospetto caso di meningite batterica che ha coinvolto un bambino di 10 anni di Senigallia. Prima ricoverato all’ospedale cittadino, è stato trasferito d’urgenza, scortato dai carabinieri, al polo pediatrico Salesi di Ancona per l’aggravarsi delle sue condizioni: ora è in prognosi riservata.

Tutti i familiari, i compagni di classe e gli insegnanti della scuola frequentata dal ragazzino sono stati contattati dall’Asur per la somministrazione degli antibiotici. Al momento si sta attendendo il referto medico per capire di quale forma di meningite si tratti e quale sia il batterio responsabile, in modo da iniziare la profilassi con i medicinali specifici.

Il termine delle operazioni è previsto entro la fine della giornata, per evitare che altre persone possano essere interessate dal caso senza la necessaria prevenzione, monitorata dal servizio di sorveglianza e prevenzione delle malattie infettive.

(Ansa)

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS