“Sorrentino” in estasi al gol di Balelli, il Piano San Lazzaro fa tre su tre

TERZA CATEGORIA, GIRONE D – I dorici battono 3 a 2 in casa l’Olimpia Falconara e si confermano al comando della classifica

Terza vittoria in altrettante gare di campionato per il Piano San Sazzaro che al “Sorrentino” di Collemarino supera 3-2 l’Olimpia Falconara e resta al comando del girone D di Terza categoria. Partita ricca di emozioni che ha visto la formazione ospite andare in vantaggio nel primo tempo sfruttando una punizione dal limite. Poco prima del riposo, i granata con Capici hanno rimesso in equilibrio il match. Alla ripresa delle ostilità il Falconara con un calcio di rigore è passato nuovamente in vantaggio, ma la formazione di Carletti non ha mollato e con Maiorano, intorno alla mezz’ora, ha trovato il gol del 2-2. Le emozioni però, non sono finite. L’Olimpia Falconara in più di una circostanza ha sfiorato il gol del vantaggio, ma si è ritrovata a fare i conti con Savino, portiere di casa in vena di miracoli. Con l’estremo difensore che ha salvato a più riprese il risultato, ci ha pensato poi Balelli a mettersi in proprio seminando tre avversari e siglare il gol che ha consegnato il successo al Piano San Lazzaro facendo esplodere il Sorrentino. Negli ultimi minuti l’assalto della formazione ospite è stato vano, così i granata sono riusciti a portare a casa altri tre punti, quanto basta per mantenere la vetta della classifica. Il Piano San Lazzaro tornerà in campo venerdì 18 ottobre sul campo dell’Europa Costabianca.

Il tabellino

PIANO SAN LAZZARO – OLIMPIA FALCONARA 3-2

Piano San Lazzaro: Savino, Capici, Mengarelli., Paolinelli, Mengarelli T., Crostella (20’st Andreucci), Modifere (24’st Gasparroni), Morosini (20’st Nicoletti), Faralla (43’st Staffolani), Maiorano (49’st Scarano), Balelli. All. Carletti.

Olimpia Falconara: Ave Grazie, Melchiorre, Tombolini (1’st Campanile C.), Sordoni, Perna, Castaldo, Modesti (18’st Manfredi), Campanile S. (30’st Acampora), Venturi, Giorgini (33’st Ruscitto). All. Ambrosi.

Arbitro: Stefania di Ancona

Reti: 39′ Venturi, 47’pt Capici, 16’st rig. Castaldo, 28’st rig. Maiorano, 32′ Balelli.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS