Sorpreso a spacciare si infila la droga in bocca: arrestato 30enne

L’uomo originario del Gambia è stato fermato nella zona di via XXIV Maggio a Pesaro

Un 30enne del Gambia, richiedente asilo, era stato arrestato lo scorso febbraio per spaccio e ieri mattina la polizia lo ha sorpreso di nuovo mentre spacciava hashish. Alla vista degli agenti l’uomo si è infilato le dosi in bocca provando a nasconderle. La polizia  lo ha riconosciuto nella zona del cavalcaferrovia in via XXIV Maggio, a Pesaro. Appena si sono avvicinati, l’uomo ha prontamente nascosto le dosi di hashish in bocca. Il gesto non è passato inosservato agli agenti della “Volante” che lo hanno subito arrestato.

Soltanto qualche mese fa era stato fermato al parco Miralfiore mentre spacciava marijuana e arrestato in flagranza di reato. Il 30enne si trovava in compagnia di un giovane pesarese, noto consumatore, e dalla perquisizione era emerso che l’immigrato aveva con sé 80 grammi di marijuana.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia