Sorpresa a spacciare cocaina in strada: arrestata una 37enne

La donna si trovava nei pressi del piazzale di un distributore di carburanti della Frazione Campocavallo di Osimo

Una cittadina italiana di 37 anni è stata tratta in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Osimo che, nella serata di ieri (12 giugno), nell’ambito della più generale attività di controllo del territorio, al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno attenzionato il territorio della Val Musone.

Più nello specifico, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile osimani, nei pressi del piazzale di un distributore di carburanti della Frazione Campocavallo, notavano un’Audi A3 ferma con una persona a bordo dal fare sospetto. Poco dopo, alla vettura si è avvicinato un uomo, appiedato, al quale l’occupante del mezzo ha ceduto un involucro di piccole dimensioni, allontanandosi quindi entrambi frettolosamente in direzioni opposte. Immediatamente è scattato il controllo dei due, dal quale è emersa la cessione da parte della donna di due dosi di cocaina, di circa 0,7 grammi cadauna, al ragazzo 30enne del posto. La contestuale perquisizione ha consentito ai militari di rinvenire a carico dell’indagata: sul sedile anteriore del veicolo, ulteriori grammi 0,13 della medesima sostanza, mentre nel vano porta-oggetti la somma in contanti di 110 euro, quale provento dello spaccio appena compiuto; presso l’abitazione, nel vano cucina, all’interno del manico di una paletta raccogli spazzatura, un involucro in cellophane contenente grammi 0,73 di cocaina e grammi 0,44 di hashish e due bilancini di precisione funzionanti, ben occultati sotto un mobile.

La 37enne è stata tratta in arresto per il reato di “spaccio e detenzione di sostanze stupefacente a fini di spaccio” ed associata alla Casa Circondariale di Pesaro Villa Fastiggi, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Ancona.