Soldi dai parenti della ex per non avvicinarla: stalker arrestato per estorsione

L’uomo, residente nel Fermano, è stato accusato di estorsione aggravata

Un uomo residente nel Fermano, nonostante avesse ricevuto il divieto di avvicinarsi alla sua ex compagna, continuava a perseguitarla con minacce ed intimidazioni, fino ad arrivare all’estorsione. Per evitare che l’uomo si avvicinasse alla loro figlia, i familiari della ragazza erano arrivati a versargli il pizzo.

Oltre all’estorsione, l’uomo è stato accusato di aver danneggiato l’auto della ex compagna, minacciandola di continuare e addirittura peggiorare la situazione con gravi conseguenze, nel caso in cui non venissero soddisfatte le sue pretese. Il tutto è iniziato nella seconda metà del 2018, quando la relazione tra i due è terminata, ma lui sembrava non accettarlo. Minacciando di fare del male alla figlia, lo stalker si è rivolto anche ai famigliari.  Già nel 2018 aveva ricevuto il divieto di avvicinarsi, ma questo non lo ha fermato. Le minacce sono continuate fino a quando dopo aver danneggiato l’auto della ragazza è scattata l’ordinanza del gip di Fermo e l’uomo è finito agli arresti. E’ stata la squadra mobile della Questura di Fermo a dare esecuzione al provvedimento, che lo ha portato alla custodia cautelare al suo domicilio con l’accusa di estorsione aggravata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS