Soffia il vento della cooperazione e sostenibilità sulla “Civitanova-Sebenico”

Partirà giovedì la 20esima edizione dal Club Vela Portocivitanova: “Sarà l’edizione della ripresa” nell’intenzione degli organizzatori

E’ stata presentata questa mattina, presso la sala consiliare del Comune di Civitanova Marche la 20esima edizione della Regata Velica Internazionale Civitanova-Sebenico, valida per il punteggio del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela, organizzata dal Club Vela Portocivitanova (CVP) in collaborazione con il Circolo Vela Val di Sebenico e con i patrocini delle amministrazioni comunali di Civitanova Marche e Sebenico.

Nell’intenzione dei suoi promotori, l’edizione 2021 sarà all’insegna della ripresa, dopo lo stop imposto lo scorso anno dall’emergenza pandemica: “Ripresa delle attività sportive ma anche di quelle produttive e ripresa di un rapporto, lungo ben quattro lustri, fra due città di mare, simbolo della marineria italiana e croata”, ha dichiarato Cristiana Mazzaferro, presidente CVP, a margine della presentazione.

Oltre al Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, al presidente del Consiglio comunale Claudio Morresi, presenti in sala una delegazione croata, composta dal Sindaco di Sebenico, Željko Burić, dagli assessori Paško Rakić e Mirijana Žurić, il direttore dell’ufficio turistico cittadino, Dino Karađole, e il capo di gabinetto, Ante Galic.

“C’è tanta attesa per questo storico appuntamento tra le due città dell’Adriatico anche in virtù del fatto che lo scorso anno la regata non venne disputata a causa della pandemia – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica salutando la delegazione croata e il presidente Mazzaferro. Mi fa immensamente piacere ritrovare gli amici di Sebenico per questo gemellaggio che si è rafforzato nel corso degli anni, in un rapporto simbiotico e di vera amicizia. Uno splendido sodalizio, partito attraverso le regate coast to coast, che auspico possa proseguire anche in altri ambiti come quello commerciale, quello culturale e quello turistico in un continuo scambio di esperienze a vantaggio di tutti. Stiamo attraversando una forte crescita sul fronte turistico e imprenditoriale, e questo aspetto ci accomuna a Sebenico, città che in questi anni ha avuto un forte sviluppo anche grazie alla capacità degli amministratori di intercettare i fondi europei”.

“Grazie per questo bellissimo ricevimento – ha dichiarato il sindaco Buric, che da poco ha iniziato il suo terzo mandato a Sebenico – siamo qui dopo venti anni grazie alla volontà comune di portare aventi un gemellaggio a cui teniamo molto. Vorrei esprimere parole di cordoglio a coloro che hanno perso familiari a causa del Covid. In Croazia la situazione è sotto controllo e ci auguriamo di poter festeggiare in sicurezza il vincitore della regata. Approfitto per invitare il sindaco e la Giunta a Sebenico il 29 settembre, giorno del patrono San Michele”. Al termine dei saluti gli amministratori si sono scambiati doni reciproci.

Sono 28 gli scafi, suddivisi nelle categorie ORC e Libera, che domani, alle 13, si allineeranno sullo start per poi mettere la prua sul fiordo di Sebenico: una proviene dalla Croazia, le altre da San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio, Ancona, Senigallia, Pesaro, Lignano e Sistiana oltre, naturalmente, a un nutrito gruppo di scafi civitanovesi. Fra questi spiccano alcuni nomi titolati, come Tike (M. Serafini), MP 30 + 10 (Pierdomenico ST), Folgore (P. Paniccia), X-BE A. Borroni), Sibilla (V. Palmieri) e lo storico sloop IOR, Golf di Giuseppe e Gabriele Giardini. Nel raggruppamento ORC x 2 (2 persone di equipaggio), occhi puntati su Key Go (P. D’Ettorre) e Vittoria (G. Paolucci).

Sulla manifestazione torna a soffiare anche il vento della sostenibilità grazie al main sponsor: “Delta Motors in occasione della regata sarà presente presso il Club Vela portando in esposizione e in test drive per tutti i partecipanti, le ultime novità di mercato del brand Mercedes-Benz in tema di mobilità elettrica e ibrida – fa sapere la concessionaria – Sarà possibile già da mercoledì pomeriggio salire a bordo delle vetture ed entrare nel mondo elettrico per vivere un’esperienza di guida in totale sicurezza orientata al futuro”.

Il programma, rivisto secondo le normative anti Covid, prevede la cena inaugurale nel piazzale del CVP mentre la premiazione finale sarà, come da tradizione, venerdì sera nella bellissima cornice di Piazza della Cattedrale, con la monumentalità di St. Jacob sullo sfondo. Oltre ai premi per tutti gli scafi a podio, la regata assegnerà anche quest’anno il Trofeo “Città di Civitanova Marche”, riservato alla prima barca prima in tempo reale e il Trofeo “Città di Sebenico”, per il primo assoluto in tempo compensato. In palio anche due monopattini elettrici Mercedes che saranno assegnati al primo classificato nella Classe ORC 1 e al primo classificato nella classe ORC 2.

Info: https://www.clubvelaportocivitanova.com/2020/11/22-25-luglio-civitanova-sebenico-2021/

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia