Simula un incidente e chiede un risarcimento: denunciato 53enne siracusano

La vittima della truffa è un uomo di 69 anni di Ancona

I carabinieri della Stazione di Numana, hanno denunciato in stato di libertà per il reati di tentata truffa e danneggiamento un uomo di 53 anni residente nella provincia di Siracusa, che domenica pomeriggio, a Sirolo, in via Peschiera, alla guida di una  Mercedes, ha simulato un incidente stradale ai danni di un 69enne di Ancona. L’uomo alla guida di un’utilitaria doveva risarcire il 53enne con una somma di denaro per aver rotto lo specchio retrovisore esterno della sua Mercedes. Secondo il siracusano, l’uomo aveva colpito con un corpo contundente l’autovettura in transito della vittima, danneggiandola.

Durante lo scorso fine settimana, sempre i militari della Stazione di Numana hanno denunciato in stato di libertà una 19enne di origine romena, per il reato di ricettazione. La giovane è stata trovata in possesso di un cellulare appartenente ad una donna di 46 anni di Numana. Lo scorso dicembre, la numanese aveva denunciato il furto contro ignoti a Sirolo. I militari sono riusciti a rintracciare la 19enne, recuperare la refurtiva di un valore di circa 200 euro e restituirla alla proprietaria.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia