Si torna in classe, riparte lo screening gratuito per alunni

CIVITANOVA – I giorni in cui sarà possibile sottoporsi al test sono: sabato 3 aprile, lunedì 5 e martedì 6

In vista della riapertura delle scuole, dalla scuola dell’infanzia alla prima media, prevista per mercoledì 7 aprile, il Comune di Civitanova Marche ha deciso di rifinanziare e di riaprire una nuova fase di campagna di prevenzione del contagio da Covid rivolta agli alunni che riprenderanno la scuola in presenza. I giorni in cui sarà possibile sottoporsi al test sono: sabato 3 aprile, lunedì 5 e martedì 6 aprile (è esclusa domenica 4 aprile giorno di Pasqua), dalle ore 8.30 alle 18 con orario continuato.

 

L’iniziativa sarà gratuita, su base volontaria e verrà effettuata presso il presidio sanitario allestito dalla Clinica Villa dei Pini antistante lo stadio, in modalità drive-in. Non sarà neppure in questo caso, come nelle passate campagne di prevenzione per gli studenti, necessaria la prenotazione, mentre sarà come sempre obbligatorio esibire la tessera sanitaria e trattandosi ovviamente di una campagna antiscreening diretta ai minori sarà indispensabile l’accompagnamento di un genitore.

 

“La situazione pandemica sul nostro territorio – ha affermato il Sindaco Ciarapica – va tenuta sotto controllo il più possibile e l’iniziativa di prevenzione viene promossa dalla nostra amministrazione ed è stata attuata affinché si possa rientrare in classe in serenità evitando il più possibile il propagarsi del virus. Vanno, tuttavia, sempre ricordati che gli atteggiamenti responsabili dei singoli possono aiutare a fare la differenza per l’abbassamento della curva pandemica”.
Raccomando ancora a tutti – ha concluso il primo cittadino – di continuare ad osservare le norme anticontagio a cui oramai siamo abituati se vogliamo uscire gradualmente da questa difficile situazione anche grazie al contributo della vaccinazione che fra pochi giorni entrerà in modo più massivo fra la nostra popolazione”.

 

Si ricorda che la riapertura delle scuole per fasce di età basse, in particolare dalle sezioni dell’infanzia fino alla prima classe di scuola media, è stata stabilita con Decreto Legislativo in Consiglio dei Ministri due giorni fa e andrà in vigore a partire dal 7 aprile fino al 30, mentre per le altre fasce di età, dalla seconda media in poi, si continuerà con la didattica a distanza.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi