Si picchiano selvaggiamente in casa: lei all’ospedale e lui in caserma

Chiamati anche i vigili del fuoco per entrare nell’abitazione attraverso un varco

Botte e urla in via Manzoni a San Benedetto. Un litigio finito alle mani per una ragazza e un ragazzo, entrambi stranieri, che stavano litigando talmente in maniera animata in casa che i vicini hanno dovuto chiamare il 112 per dare l’allarme. I rumori non lasciavano dubbi: i due si stavano picchiando selvaggiamente.

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 e i carabinieri ma sono stati allertati anche i Vigili del Fuoco perché non si riusciva ad entrare in casa. Trovato un varco, tutti sono entrati per sedare la rissa. All’interno sono state facilmente visibili le contusioni per entrambi. I due stranieri hanno ricevuto le cure mediche. Per la donna è stato necessario il trasferimento all’ospedale Madonna del Soccorso mentre l’uomo è finito in caserma dove ha espresso la sua versione dei fatti per poi essere rilasciato. Per ora nessun provvedimento nei confronti della coppia.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia