Si fingono addetti per la raccolta differenziata e entrano in casa per rubare

Il Comune di Ascoli mette in guardia i propri cittadini

Truffatori in azione, ad Ascoli, anche approfittando del servizio per la raccolta differenziata. Proprio da parte di alcuni cittadini, infatti, sono arrivate al Comune ascolano segnalazioni riguardo falsi addetti della ditta incaricata della raccolta dei rifiuti che cercano di introdursi nelle abitazioni dichiarando di dover consegnare i sacchetti per il servizio per poi provare a trafugare qualcosa o a raggirare qualche persona anziana.

 

A tal proposito anche l’Amministrazione comunale, insieme alla ditta Ecoinnova che gestisce il ciclo dei rifiuti ad Ascoli, hanno diramato una comunicazione ufficiale con la quale si spiega che sono pervenute queste segnalazioni di malviventi che cercando di truffare le persone con la scusa di consegnare i sacchetti per l’immondizia. In realtà, come precisa la ditta incaricata, i sacchetti per il nuovo anno verranno distribuiti nei consueti punti di raccolta e nessun dipendente è stato autorizzato a recarsi nelle abitazioni degli utenti. Il consiglio del Comune, nel caso di sconosciuti che dovessero suonare al campanello di casa per consegnare i sacchetti, è di chiamare immediatamente i carabinieri.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi