“Si – Fa Musica Insieme”: a Sarnano mille studenti da tutte le Marche insieme a Matteo Bocelli

Tra gli ospiti anche Ilaria Della Bidia

Ad un anno dalla sua inaugurazione (avvenuta il 2 maggio scorso), la scuola media di Sarnano si prepara ad una gioiosa, sonora, pacifica invasione da parte di circa mille studenti provenienti dagli istituti comprensivi ad indirizzo musicale e dagli istituti superiori coreutici del territorio marchigiano.

Festoso e creativo, l’evento, dal titolo “Si – Fa Musica Insieme”, si terrà lungo l’intera giornata del 13 maggio, all’interno e all’esterno dell’edificio didattico donato all’amministrazione locale dalla “Andrea Bocelli Foundation” e dalla “Only the Brave” (laddove sorgeva l’edificio formativo compromesso dal sisma del 2016). Gli ospiti potranno utilizzare la ricca strumentazione presente negli spazi didattici dedicati alla musica ed alla multimedialità, di cui la scuola – grazie al contributo della SIAE – è dotata.

La manifestazione, che si tornisce di una valenza simbolica, segnale della rinascita culturale di una comunità coesa e vivace, è inserita nell’ambito della “Settimana nazionale della musica a scuola” (13-19 maggio”) concepita dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca quale testimonianza viva dell’importanza cruciale delle attività musicali realizzate nel corso dell’anno presso le strutture didattiche.

La “Leopardi” di Sarnano, che con il prossimo anno scolastico si profilerà a pieno titolo come scuola media ad indirizzo musicale, sarà quindi teatro di decine di esecuzioni musicali e coreutiche realizzate dai ragazzi, nell’ottica di far conoscere agli alunni partecipanti realtà musicali diverse da quella di provenienza, sottolineando il grande valore della musica: linguaggio universale della fratellanza, dell’armonia, del dialogo e dell’unità.

Tra gli ospiti, sul palco all’aperto di “Si – Fa Musica Insieme”, due volontari d’eccezione della Andrea Bocelli Foundation: Ilaria Della Bidia e Matteo Bocelli.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS