Si barrica in casa con benzina, acido e fiamma ossidrica per evitare lo sfratto

Dopo una lunga trattativa, gli agenti hanno bloccato il 46enne

Momenti di apprensione questa mattina (25 ottobre) ad Urbino dove un uomo di 46 anni si è barricato all’interno della sua abitazione per evitare lo sfratto. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Polizia.

L’uomo ha inchiodato assi di legno e bancali a porte e finestre poi si è munito di una grossa fiamma ossidrica da scagliare contro i poliziotti ogni volta che si avvicinavano. Per fortuna non è arrivato al punto di colpirli.

Dopo una lunga trattativa, i poliziotti, approfittando di un attimo di distrazione del 46enne e del fatto che aveva aperto un piccolo spiraglio nel portone per parlare con loro, hanno forzato l’ingresso, facendo irruzione all’interno e immobilizzandolo, senza provocargli lesioni.
In punti stategici dell’appartamento sono state trovate alcune bottiglie contenenti benzina, oltre a dei diffusori riempiti con acido muriatico, con ogni probabilità da impiegare contro i poliziotti per un’ultima strenua resistenza.

Il 46enne è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Urbino per accertamenti anche di natura psichiatrica e per gli eventuali conseguenti provvedimenti sanitari.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS