Si allontana per scattare delle foto e scompare: scattano le ricerche, donna ritrovata

La signora era finita in un ambiente molto impervio

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico di Ascoli Piceno sono state attivate nel tardo pomeriggio per la scomparsa di una donna in località Favalanciata. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, l’allarme è stato dato dal marito preoccupato per il mancato rientro, dopo che la moglie si era allontanata per fare delle foto lasciandogli in custodia i loro due figli di tre e cinque anni.

Subito partiti in perlustrazione, gli operatori della stazione sono riusciti ad individuare la signora che purtroppo era finita in un ambiente molto impervio. Nel frattempo il Soccorso Alpino e Speleologico aveva anche richiesto, tramite il Centro Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico, l’invio di un elicottero dell’Aeronautica dotato di strumentazioni avanzate di ricerca notturna che, individuate le squadre e la donna, ha tentato il recupero tramite verricello, reso impossibile però dalla fitta vegetazione. La donna è stata quindi ricondotta al sentiero dai tecnici presenti a terra e da lì è stata riaccompagnata in paese con il fuoristrada. Hanno partecipato alle operazioni di ricerca i cani molecolari ed il pilota droni del CNSAS, vigili del fuoco, carabinieri e ambulanza

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia