Sgariglia: “Valdichienti bella famiglia, grazie alla società per la fiducia”

Daniel Sgariglia

ECCELLENZA – Il segretario interviene dopo l’avvio di stagione

Daniel Sgariglia è uno dei protagonisti della bella realtà del Valdichienti Ponte. Il 42 enne svolge il ruolo di segretario e non solo nella realtà calzaturiera. Dopo l’esperienza alla Sangiorgese è arrivata la chiamata del team guidato dal trio Bordoni-Pazzarelli-Rossi. “Innanzitutto devo ringraziare la società per la fiducia che mi ha accordato e devo ammettere di trovarmi in una bella famiglia – dice Sgariglia – Sono entrato in questa realtà due anni fa e sto cercando di dare sempre più il mio contributo per farla crescere e raccogliere soddisfazioni insieme. La società è ambiziosa e vogliosa di crescere: non è un caso che nel settore giovanile siamo arrivati ad oltre 200 tesserati e abbiamo creato anche una squadra di calcio femminile e due squadre del settore giovanile in crescita e che faremo crescere negli anni. C’è grande voglia di ripartenza in generale e noi come realtà cerchiamo di rispondere presente a tutte le esigenze delle famiglie dei nostri ragazzi”.

Sgariglia si occupa molto anche degli under e di tutta la juniores: “Si, l’obiettivo è quello di formare giovani pronti per la prima squadra. Siamo attenti a tutti i dettagli per permettere a tutti i ragazzi di crescere e fare un salto di qualità”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia