Sfredda-Maceratese: “Tanta voglia di far bene”, le ultime su mister e bomber

Peppe Sfredda, ds

ECCELLENZA – Le prime parole del riconfermato Ds

Peppe Sfredda è stato riconfermato da poco meno di 24 ore in casa Maceratese e ha tutta la voglia di costruire un progetto importante. Lo abbiamo avvicinato per scambiare le prime opinioni in vista della stagione futura. “Intanto ci tengo a ringraziare la società per la fiduca accordatami – dice Sfredda – Sono molto fiducioso e motivato nel fare il meglio per la prossima annata. L’addio ad Amadio? Come allenatore non si discute e in questa categoria non ce ne sono come lui però la società ha fatto un ragionamento a 360° e si è valutato di operare un cambio. Chi arriverà? Entro metà della prossima settimana avremo il nuovo tecnico“. I nomi sono quelli di Lattanzi, Strappini, Palladini e Zannini. “Vedremo. Una cosa certa è che ci alleneremo il pomeriggio perché la Maceratese non può permettersi altro – sottolinea il Ds – Abbiamo tempo per programmare e tanta voglia di far bene. Obiettivi? Difficile dirlo ma sicuramente quello di fare un campionato importante. Magari partendo dall’ottimo girone di ritorno fatto. L’idea, da condividere anche con il tecnico, è quella di ripartire un pò allo zoccolo duro e inserirci qualche pedina preziosa”. In attacco i nomi caldi potrebbero essere quelli di Dos Santos (quest’anno ad Avezzano) e Iori (bomber della Jesina nella scorsa annata)? “Sono entrambi calciatori importanti. E’ chiaro che la mia idea è quella di avere un bomber importante davanti”. Pierluigi cosa farà? “Il ragazzo ha fatto vedere grandi qualità e in diversi si sono accorti. Se troveremo una sistemazione tra A e B, magari per la Primavera, non ostacoleremo la crescita del ragazzo altrimenti tutte le altre opzioni verranno valutate insieme alla famiglia che è davvero speciale”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS