Sfreccia con l’auto lungo l’Asse a 180 km/h

Sanzione da 829 euro, 10 punti e sospensione della patente di guida

E’ sbucato poco più avanti del Comando della Guardia di Finanza poi una volta imboccato il rettilineo non ha esitato a pigiare sul pedale dell’acceleratore raggiungendo la velocita di 180 km/h. Il fatto è accaduto la scorsa settimana lungo la variante alla statale 16 e la velocità in questione è stata rilevata da una postazione mobile della Polizia Locale di Ancona che si era posizionata poco più avanti.

 

Una velocità così elevata che il conducente non si è nemmeno accorto della presenza degli agenti ne tanto meno dei cartelli stradali posizionati per avvertire che era in atto il controllo. Il personale della Polizia ha preferito, per motivi di sicurezza, non fermare il veicolo in questione che è stato immortalato dalla telecamera montata sul tele laser.

Una volta esauriti gli adempimenti burocratici del caso con tanto di fotografia, la multa a questo improvvisato pilota di formula uno cittadina potrebbe arrivare anche in settimana. Una sanzione da 829 euro, 10 punti di decurtazione sulla patente di guida che verrà sospesa per un periodo di 6 mesi. Nel caso in cui che alla guida c’era un neopatentato i punti della patente decurtati saranno 20 con un incremento del 30% sulla sospensione della patente.

Non è la prima volta che lungo questo tratto di strada si registrano velocità da circuito automobilistico. A metà settembre un altro automobilista era stato pizzicato nel medesimo punto ad una velocità di 165 km/h.

 

Il tele laser viene posizionato all’uscita della curva posta poco più avanti dello stabile che ospita il Comando della Guardia di Finanza. Postazione mobile ma anche postazioni fisse che con l’arrivo dell’inverno sono tutte a pieno regime. Nell’ambito del comune di Ancona se ne contano 5: una in via Flaminia, una in via Albertini l’altra in via I°Maggio le restanti lungo l’Asse Nord Sud in entrambe le corsie.


Articoli più letti della settimana