Sferra pugno all’avversario e lo manda in ospedale: squalificato fino a fine stagione

JUNIORES – Il Giudice sportivo condanna severamente il gesto violento del giovane calciatore

Costa caro a Seck Moustapha un pugno sferrato a un calciatore avversario nella partita persa dal suo Loreto 1-0 contro Osimostazione. Il giovane calciatore gialloverde è stato squalificato dal Giudice Sportivo fino a mercoledì 8 maggio 2019 “per aver, a fine gara, colpito con un pugno un calciatore avversario facendolo cadere a terra. Il calciatore colpito veniva successivamente trasportato in ambulanza al locale pronto soccorso. Sanzione assunta a seguito degli accertamenti espletati dalla Procura Federale”.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS