Serve i clienti senza mascherina: multa e chiusura del locale

Controlli serrati nel Fermano, denunciato un venditore ambulante aggressivo e domiciliari per un cittadino albanese

Continua il lavoro dei carabinieri della compagnia di Fermo tesa al controllo, pattugliamento e contrasto a ogni tipo di illecito o reato.

Nella giornata di ieri è stato chiuso un bar a Porto Sant’Elpidio. I carabinieri della locale stazione, infatti, hanno sorpreso la titolare che serviva i clienti senza indossare la mascherina contravvenendo così alle le norme anti-Covid. Per lei sanzione amministrativa di 400 euro e quella accessoria con la chiusura del bar per 5 giorni.

A Monterubbiano i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto un albanese pregiudicato, residente a Sant’Elpidio a Mare, dovrà scontare una pena di un mese comminata per reato di inesecuzione dolosa di un ordine del giudice. La pena sarà scontata ai domiciliari.

I carabinieri di Pedaso hanno denunciato a piede libero un commerciante ambulante di Porto San Giorgio che, per motivi legati all’assegnazione della postazione di vendita al mercato settimanale di San Benedetto del Tronto, ha aggredito due coniugi asiatici, anche loro commercianti ambulanti causando lesioni guaribili in 3 o 4 giorni.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia