Serie C: il Matelica vuole ancora correre, riflettori sul derby Fermana-Fano

Flavio Destro, allenatore del Fano

CALCIO – Terzo turno infrasettimanale nel girone B: mister Destro torna al Recchioni da avversario mentre Di Donato va a caccia del primo successo sulla panchina della Vis contro il Cesena. Rinviata Arezzo-Samb

Decima giornata di campionato e terzo turno infrasettimanale per il girone B di serie C, raggruppamento dove sono presenti ben cinque formazioni marchigiane. Un turno di campionato che sarà decimato dal Covid con la sfida tra Arezzo e Sambenedettese rinviata a data da destinarsi. I toscani, visti gli elevati contagi in rosa, non riuscivano ad arrivare al numero minimo per poter scendere in campo.

E allora fari puntati sul Recchioni per il derby in prima serata (20.45) tra Fermana e Fano. Un gara sulla carta che vede le due squadre sgomitare nei bassifondi della classifica, ma da una settimana a questa parte tutti gli appassionati non vedono l’ora che si scenda in campo e osservare Flavio Destro, dopo cinque stagioni alla guida dei canarini, sedersi al Recchioni sulla panchina ospite. C’è attesa e curiosità, quale tranello avrà preparato il neo tecnico del Fano per avere la meglio sui canarini?

Alzando gli occhi in su nella classifica e spostando le lancette alle 15.00 vediamo il Matelica impegnato nel difficilissimo campo di Legnago. I biancorossi di Colavitto sono reduci dal pirotecnico successo ottenuto in casa contro il Ravenna che li ha proiettati al settimo posto in classifica. Matelica e Legnago sono le due cenerentole della categorie, entrambe in estate hanno costruito rose rocciosa in grado di poter battagliare nella terza serie nazionale con l’obiettivo salvezza ben stampato in mente. Arrivati a un terzo della stagione, si può dire che il risultato è alquanto soddisfacente e per il Matelica si tratterà di un appuntamento tutt’altro che semplice.

Alle 18.30 è il turno della Vis Pesaro che al Benelli sfida il Cesena e deve fare i conti con un tesserato positivo al Covid (leggi) e la squadra domani si sottoporrà a un ennesimo giro di tamponi. Mister Di Donato è a caccia della prima vittoria sulla panchina biancorossa dopo il ko di Gubbio, e confida proprio nel fattore casalingo per centrare il pieno. Non a caso le uniche due vittoria in campionato della Vis sono arrivate proprio tra le mura amiche.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia