Serie C e Coppa Eccellenza: ricco programma infrasettimanale

CALCIO – La Vis Pesaro sfida una Triestina in ansia Covid. Nel massimo campionato regionale si recupera la prima giornata di coppa Sangiustese-Grottammare

Poco tempo per rifiatare nel girone B di serie C. Le cinque marchigiane sono pronte nuovamente a scendere in campo per il turno infrasettimanale della sesta giornata in programma nella giornata di domani (mercoledì). Chi arriva con il morale all’appuntamento di mercoledì è sicuramente il Matelica forte del successo sul 2-1 in casa contro il quotato Modena. Per gli uomini di Colavitto la trasferta sarà impegnativa in quel di Mantova (fischio d’inizio alle 18). Cheddira e compagni, nonostante la netta sconfitta incassata al Riviera delle Palme contro la Samb, in casa hanno rifilato ben cinque reti al Perugia. Massima attenzione quindi per il Matelica.

Vincenzo Sarno, uno dei due giocatori positivi della Triestina

Alle 18.30 sarà il turno di Vis PesaroTriestina. Quattro punti nelle ultime due sfide per i biancorossi, mentre gli alabardati arrivano lanciati dal trionfo casalingo sul Ravenna. Intorno al match però aleggia preoccupazione dopo aver riscontrato la positività tra le fila triestine di due giocatori: Tartaglia e Sarno. Entrambi i calciatori, asintomatici, sono stati posti in isolamento come dettato dal protocollo sanitario, Il gruppo squadra effettuerà un nuovo giro di tamponi nella tarda serata di oggi (martedì) presso la sede del ritiro. Turno infrasettimanale esterno per Fano e Samb, rispettivamente con Cesena e Imolese. I granata cercano il primo successo stagionale, i ragazzi di Montero dal canto loro avranno tutta l’intenzione del caso di dar seguito alla striscia di quarto risultati utili consecutivi (3 vittorie e un pareggio). Stesso discorso del Fano vale per la Fermana. Anche i canarini, ancora a secco di vittorie e un ultimo posto da scollarsi di dosso, cercheranno sotto le stelle del Recchioni i primi tre punti in campionato sfidando il Gubbio.

Aldo Clementi, allenatore Vigor Senigallia

Mercoledì ricco di appuntamenti per il calcio marchigiano. Se non basta la scorpacciata delle cinque marchigiane impegnate nel girone B di serie C, anche l’Eccellenza scende in campo con il secondo turno di Coppa Italia. Una giornata monca visti i rinvii per Covid di Montefano-Valdichienti e Azzurra Colli-Atletico Ascoli. Alle 14.30 aprono le danze Vigor Senigallia e Marina al Bianchelli aperto a 732 spettatori. Il biancazzurri devono riscattare la sconfitta casalinga contro la Forsempronese, mentre i vigorini cercano il primo successo dopo aver riposato il primo turno. Alle 15.30 scendono in campo Urbania e Atletico Gallo, con i biancorossi all’esordio mentre i galletti arrivano dalla pirotecnica sconfitta casalinga (2-3) contro l’Urbino. Alle 16 ultimo turno della seconda giornata è Fabriano Cerreto-Jesina. All’Aghetoni entrambe le squadre vogliono dar seguito ai successi in campionato, mentre in coppa i cartai son stati battuti nella prima giornata dalla Biagio mentre i leoncelli sono all’esordio.

Il ricco programma non finisce qui. Alle 15.30 infatti, Sangiustese e Grottammare scenderanno in campo per il recupero del primo turno di Coppa Italia rinviato precedentemente per Covid.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi