Serie C al giorno del giudizio: Siena out, altre sorprese? Ipotesi girone B

Oggi le società riceveranno il feedback dopo le iscrizioni: al posto dei toscani ecco l’Atalanta, raggruppamenti in evoluzione

Giorno del giudizio in Serie C. Oggi, venerdì 30 giugno, la Covisoc si pronuncerà in tema iscrizioni. Le domande delle aventi diritto sono state analizzate e valutate, e nel pomeriggio arriveranno i responsi. Bollino rosso sicuramente per il Siena che non ha allegato la fideiussione a garanzia. Bocciatura inevitabile. Altre sorprese? Al momento non se ne parla, ma casi in stile Campobasso – dodici mesi fa molisani esclusi improvvisamente – sono sempre dietro l’angolo.

Se però di inciampi dell’ultimo secondo non ce ne fossero, ricordando che al posto del rinunciatario Pordenone sarà riammesso a costo zero il Mantova e che in luogo del bocciato Siena sarà ripescata con 300mila euro a fondo perduto l’Atalanta Next Gen, una prima bozza dei tre gironi è presto realizzabile. Proviamo ad anticipare. Nel B, le marchigiane potrebbero salutare l’Alessandria destinata a Nord, mentre ci sarebbe un ballottaggio tra Pineto e Monterosi per non finire a Sud. Da valutare, comunque, anche i fascicoli in Serie B: Lecco e Reggina da valutare per diversi motivi, eventuali bocciature rimescolerebbero le carte.

GIRONE A AlbinoLeffe, Alessandria, Arzignano, Brescia, Giana Erminio, Juventus Next Gen, Legnago Salus, Lumezzane, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Trento, Triestina, Virtus Verona, Vicenza

GIRONE B Ancona, Arezzo, Atalanta Next Gen, Carrarese, Cesena, Fermana, Fiorenzuola, Gubbio, Lucchese, Olbia, Perugia, Pontedera, Recanatese, Rimini, Sestri Levante, Spal, Torres, Vis Pesaro, Virtus Entella, Pineto (o Monterosi)

GIRONE C Avellino, Audace Cerignola, Benevento, Brindisi, Catania, Crotone, Foggia, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Messina, Monopoli, Pescara, Picerno, Potenza, Sorrento, Taranto, Turris, Virtus Francavilla, Monterosi (o Pineto)

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS