Serata al night pagata con assegni rubati: condannato uno jesino

Il conto era di 800 Euro, l’uomo é stato denunciato dal gestore del locale

Consuma e offre alcolici, si intrattiene con le ragazze, non si fa mancare nulla e, al momento di saldare il conto di 800 Euro, paga con due assegni la sua serata in un Night Club di Montemarciano. Quegli assegni, però, erano rubati. Per questo un uomo di Jesi di 44 anni, già noto alle forze dell’ordine, dovrà ora scontare una pena ad un anno e otto mesi di reclusione, così come stabilito dal giudice al termine del processo che si é celebrato davanti al magistrato del Tribunale Penale di Ancona.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS