Sequestrato circa un etto di hashish a Civitanova: arrestato un 22enne montecosarese

I finanzieri hanno trovato la droga addosso al giovane e sotto il sedile di un veicolo agricolo

Prosegue incessante l’attività dei finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche, volta alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope nella fascia costiera, attraverso il costante controllo del territorio.

A seguito di una pregressa attività informativa, proprio in uno di tali servizi, i finanzieri hanno individuato, all’interno di un centro scommesse della città, un giovane montecosarese che, alla vista dei militari, ha dimostrato un evidente stato di agitazione. Fermato per un controllo, il 22enne ha esibito spontaneamente 6 confezioni di hashish, pronte per la vendita, dal peso complessivo di oltre 7 grammi.

Le conseguenti perquisizioni, personale e domiciliare, eseguite con l’ausilio dell’unità cinofila della Compagnia, hanno permesso di rinvenire, abilmente occultato sotto il sedile di un veicolo agricolo, presente sul terreno del casolare residenza del giovane, altri 90 grammi circa di hashish, contenuti in un unico “panetto”, unitamente ad un bilancino di precisione, che venivano sottoposti a sequestro.

L’uomo, gravato da precedenti specifici, è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio e condotto, su disposizione del P.M. di turno, agli arresti domiciliari.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia