Senigagliesi rattristato: “Impegno e determinazione non mancano, ringrazio i ragazzi”

INTERVISTE OSIMANA-MONTEGRANARO – Il tecnico commenta l’ennesima sconfitta, ai microfoni anche il portiere degli ospiti Taborda

È arrivata una sconfitta inattesa per l’Osimana che nelle ultime partite aveva mostrato una evidente crescita, tanto più perché maturata al cospetto di un Montegranaro arrivato al Diana senza allenatore in panchina dopo l’esonero a inizio settimana di Zannini.

Al termine della gara mister Senigagliesi evidentemente rattristato e deluso analizza così la partita: “E’ stata una partita difficile, siamo partiti male e ci siamo ritrovati sotto di due gol – commenta laconico il tecnico giallorosso – poi abbiamo reagito, c’è stata la voglia di tentare di rimetterla in piedi, abbiamo fatto il 2-1 e poi abbiamo avuto tante situazioni che potevano darci la possibilità di recuperare è andata male, ma l’impegno e la determinazione dei ragazzi è stata grande e quindi li ringrazio per questo”.

“Umori opposti ovviamente in casa gialloblu con il portiere Federico Taborda, tra i protagonisti della sfida a presentarsi davanti ai microfoni a fine match: “Ovviamente è stata durissima perché loro sono una squadra forte, una società blasonata che anche l’anno scorso hanno giocato insieme, come ormai da diversi anni – osserva Taborda – Noi siamo stati cinici nelle occasioni che abbiamo avuto, le abbiamo sfruttate bene e siamo stati un po’ svegli in quel senso. Penso che meritavamo la vittoria, al di là della sofferenza che al Diana è abbastanza normale”.

Il successo gialloblu per l’estremo difensore è stato davvero importante per molti motivi: “Venivamo da una sconfitta pesante contro l’Urbino dove avevamo incassato quattro gol che non rispecchiavano la partita, poi una settimana un po’ convulsa con l’esonero di mister Zannini a cui sicuramente vogliamo dedicare questa vittoria per il lavoro che in questi due mesi e mezzo abbiamo svolto insieme, quindi è stata una settimana dura. Per quanto riguarda la prestazione, abbiamo avuto il giusto atteggiamento iniziando ad aggredire dal principio, quindi sono orgoglioso della voglia che abbiamo messo per poter vincere questa partita”.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS