“Sempre vicini a Spazzafumo”, Viva San Benedetto incassa Pasquali e De Renzis

La civica diventa la squadra più numerosa sui banchi della maggioranza consiliare di San Benedetto del Tronto

Come anticipato da YouTvrs i  consiglieri comunali di Rinascita Sambenedettese-0735 Umberto Pasquali e Martina De Renzis sono passati nel gruppo consiliare Viva San Benedetto. La lista civica diventa la squadra di maggioranza più numerosa con cinque consiglieri: oltre a Pasquali e De Renzis, Barbara De Ascaniis, Giselda Mancaniello e il capogruppo Giorgio De Vecchis.

Il coordinamento di Viva San Benedetto esulta. “Una unione costruita sulla piena condivisione dei programmi e degli obiettivi – afferma la civica di maggioranza – per i quali abbiamo affrontato insieme la campagna elettorale e che vuole rappresentare un ulteriore elemento di semplificazione del quadro politico delle forze che lealmente hanno sostenuto l’elezione del Sindaco Antonio Spazzafumo e che con lo stesso spirito collaborano ogni giorno per trasformare le aspettative dei cittadini sambenedettesi in risultati concreti”.
Continua Viva San Benedetto: “Siamo convinti che uniti in un unico gruppo consiliare potremo contribuire ancor di più alla qualità del dibattito e fornire lo strumento ideale ai consiglieri per svolgere il proprio mandato nel clima migliore e con il supporto reciproco che garantirà la crescita di tutte le donne e gli uomini coinvolti. Ci aspettano cinque anni di sfide intense ed avvincenti per il rilancio di San Benedetto e del territorio. Insieme alla nostra maggioranza e a tutti coloro che vorranno contribuire al bene della città saremo ancor più convintamente a fianco del Sindaco per garantirgli tutta la forza e la determinazione di cui avrà bisogno – conclude Viva San Benedetto – per trasformare gli obiettivi di mandato in solide conquiste per una città pronta a cambiare pagina e riconquistarsi quel ruolo di capofila del territorio dal quale si era progressivamente allontana”.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS