Sembra quasi paradossale: ora la Samb è chiamata a tre scontri salvezza

SERIE D – Roma City, Vastese e Termoli nell’immediato futuro

La stagione era iniziata con ben altri obiettivi, con una rosa in grado di giocarsi le posizioni più nobili della classifica. Almeno dal punto di vista tecnico, perché poi per vincere ci vogliono sempre più ingranaggi che funzionino in coesione. Non è stato così in casa Sambenedettese. Il momento non è certo dei migliori, tra vicissitudini societari e tifosi che non vogliono più stare dalla parte ne del presidente Renzi ne tantomeno della squadra.

Ecco perché i 99 biglietti messi a disposizione per il settore ospiti nel match contro il Roma City (domenica ore 15:00) non verranno polverizzati dagli stessi appassionati rossoblù che, come noto, non hanno assiepato la Curva Nord del Riviera contro il Porto D’Ascoli dopo le proteste all’esterno dell’impianto (LEGGI QUI). Tralasciando i problemi societari, comunque punto cardine della situazione, la Samb ora è chiamata addirittura a giocarsi tre decisivi crocevia salvezza. Un paradosso se si pensa appunto a con che spirito era iniziata la stagione in riviera. Il primo, appunto, contro il Roma City, formazione che avrebbe anch’essa dovuto competere per posizioni maggiori rispetto ai 29 punti (-1 proprio dalla Samb) che gli valgono l’ultimo posto playout. Dopo lo scoglio romano, la Samb dovrà poi affrontare la Vastese in casa (peraltro a porte chiuse) che di punti ne ha 26. Per chiudere il trittico di partite salvezza ecco la trasferta di Termoli (26 punti anche lei), prima di tornare a respirare l’alta quota nel derby marchigiano contro il Fano.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS