Sei pensiline per parcheggiare le biciclette: il Comune partecipa al bando regionale

I ‘cicloparcheggi’ saranno realizzati nelle zone strategiche della Riviera

Il Comune di San Benedetto del Tronto partecipa a un bando della Regione Marche per realizzare sei pensiline attrezzate per la sosta delle biciclette. Il progetto è precisamente chiamato ‘cicloparcheggi’. I posteggi verranno creati in prossimità delle stazioni ferroviarie di San Benedetto e Porto d’Ascoli e in corrispondenza di alcue fermate strategiche del Trasporto pubblico Locale.

Due pensiline sono previste in via Gramsci, in corrispondenza del marciapiede della stazione; una sul lato ovest di piazza Battisti; una sul lato ovest di piazza San Filippo Neri (foto), l’area in oggetto risulta strategica in quanto posta in prossimità del confine con il Comune di Grottammare.

Un’altra pensilina sarà ubicata in via Lombardia, nel parcheggio davanti al Liceo Scientifico; la sesta in via Esino, nel piazzale della stazione ferroviaria di Porto d’Ascoli (sarà necessario l’accordo con Rfi).

L’obiettivo dei ‘cicloparcheggi’ è quello di migliorare l’interscambio modale, favorendo la mobilità sostenibile con vantaggi sia in termini di riduzione del traffico sia come incentivo all’utilizzo del treno e dei trasporto pubblico.

Le opere verranno realizzate a luglio 2022, costo previsto 50mila euro.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana