Seghetta pieno di gioia: “Vigor Montecosaro merita questa promozione”

Dolci ripescaggi, il presidente gioisce

di Angelica Mancini

La Vigor Montecosaro si prepara a festeggiare il possibile salto di categoria in Promozione, grazie al posto vacante lasciato dall’Atletico Centobuchi che dalla prossima stagione giocherà in Eccellenza. Ecco cosa ha dichiarato al riguardo il Presidente della Vigor, David Seghetta. “Per noi è un’emozione immensa. Nel corso del campionato abbiamo sfiorato la Promozione in un paio di occasioni, lottando contro la Settempeda, poi ci è sfuggita proprio all’ultimo nella finale con il Grottammare. Anche se per tutta la stagione abbiamo dimostrato di aver fatto un bellissimo campionato e un bel gioco, provando che tutti noi, sia la società, che i ragazzi, il mister e lo staff, ci meritavamo questa promozione. Adesso ci sono tutte le carte in tavola per andare su con il ripescaggio e siamo molto felici per questo”.

Che squadra avete intenzione di costruire?
“Già da un paio di settimane abbiamo iniziato ad organizzarci perché sapevamo che poteva avvenire la promozione. Stiamo lavorando soprattutto con i nostri giocatori più importanti, per farli rimanere, poi andremo a rinforzare la squadra con due o tre over. Inoltre, speriamo di essere bravi ad inserire degli under che siano capaci e all’altezza della Promozione. Quest’anno gli under sono i nati nel 2005/2006, quindi sono molto giovani, però cercheremo di farli crescere insieme a noi e alla società. D’altronde è quello che abbiamo sempre fatto: far crescere i ragazzi e nel mentre sviluppare sempre di più la società”.

Ci sono già dei nomi tra riconferme e nuovi acquisti?
“Ancora nulla, ne stiamo parlando questa settimana. Siamo in alto mare, dobbiamo ancora parlare e chiudere con diversi ragazzi. La prima riconferma è stata quella del nostro mister Gregory Pierantoni, che ormai da un paio di settimane ci ha comunicato che sarebbe rimasto con noi. Stiamo completando lo staff e di conseguenza stiamo parlando anche con i nostri giocatori più esperti per riconfermarli anche nella prossima stagione”.

Rispetto allo scorso anno, cosa avete intenzione di cambiare o migliorare?
“Migliorare sì, magari andando a prendere tre giocatori di esperienza della Promozione e portandoli qui con noi, in modo da rafforzare la squadra perché il campionato sarà molto più difficile rispetto allo scorso anno. Cambiano le situazioni, perché dalla Prima Categoria alla Promozione non c’è più un solo arbitro, ma bensì tre. C’è bisogno che anche i ragazzi si abituino a questa cosa e devono farlo in fretta. Pertanto, per noi sarebbe fondamentale riuscire ad avere tre persone che già provengono dalla Promozione e conoscono questo mondo. Proprio per questo ci stiamo lavorando”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS