Seconda laurea per il poliziotto Marco Ardizzone

Il 29enne anconetano lo scorso 21 ottobre ha salvato la vita ad un uomo

Questa mattina presso l’Università UniCusano di Roma, il poliziotto anconetano Marco Ardizzone, in servizio presso le Volanti della Questura di Milano, ha conseguito una seconda laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, dopo aver precedentemente conseguito nel 2012 la laurea in Scienze Infermieristiche presso l’Università Politecnica delle Marche.

Il 21 ottobre scorso, il poliziotto anconetano durante il servizio di controllo del territorio, grazie al suo sangue freddo e alle sue competenze in Scienze Infermieristiche, si è trasformato in un angelo custode-infermiere riuscendo a salvare la vita ad un uomo indiano di 63 anni che aveva avuto un arresto cardiaco nella metropolitana M3 di Milano. L’allarme era scattato alle 10.30 quando il 30enne che risiede a Cremona si era accasciato al suolo davanti a un bar che si trova nella fermata della M3. I primi soccorritori ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della Volante, tra cui il 29enne anconetano che ha subito iniziato le manovre di rianimazione, in attesa dell’arrivo dei medici del 118, salvando così la vita all’uomo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS