Seconda categoria, altri verdetti in chiave playoff e playout

Un'esultanza della Falco Acqualagna

CALCIO – La Real Cameranese prepara la festa promozione, Cuccurano e Falco Acqualagna sognano l’accesso diretto alla fase finale

Nel campionato di Seconda categoria girone B il Cuccurano con i suoi 63 punti, al momento secondo in classifica, non disputerà i playoff e sarà ammesso direttamente alla fase finale sempre che non riesca a recuperare i 4 punti di ritardo dal Maior. Situazione quasi identica nel girone A dove a tre giornate dal termine la Falco Acqualagna ha 17 punti di vantaggio sulla quinta in classifica e ben 9 dalla Pergolese terza forza del campionato. In poche parole la Falco Acqualagna è ad un passo dal non disputare gli spareggi promozione e di avere immediato accesso alla fase finale.

Nel girone C alla Real Cameranese basta un punto per vincere il campionato con il Senigallia che potrebbe saltare la semifinale del girone a discapito della Sirolese, quinta in classifica con un ritardo di 13 punti. Ultima giornata di campionato che ha visto nel girone D il successo della Cingolana che torna in Prima categoria, mentre nel girone D il Real Porto quinto in classifica non potrà più ambire agli spareggi avendo 24 punti di ritardo dal Montecassiano al momento secondo alle spalle della Vigor Montecosaro. In bilico anche l’Aries Trodica – 14 dallo stesso Montecassiano. In ottica salvezza l’Atletico Conero vince sul campo del retrocesso PonteRio ma al momento si trova a 15 punti dal Brugnetto terzultimo. Chi invece riaccende le speranze per evitare la retrocessione diretta è la Junior Jesi che in casa supera per 2 a 1 la Cameratese, quanto basta alla formazione jesina penultima in classifica per portarsi a  7 punti dalla stessa Cameratese. A scendere in Terza categoria oltre al Ponte Rio, alla Real Cuprense è lo United Civitanova, destino segnato anche per il Porta Romana nel girone H. 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana