Scossone Avis Arcevia, si dimette tutta la dirigenza

Angelo Avenali, presidente dimissionario Avis Arcevia

SECONDA CATEGORIA – Il presidente Avenali: “Tale scelta ha come fine quello di portare ad un passaggio generazionale favorendo l’ingresso di nuove forze che rilancino le attività per il prossimo futuro”

Terremoto in casa Avis Arcevia, società militante in Seconda categoria. Il presidente e tutta la dirigenza hanno dato le dimissioni. Il tutto è avvenuto in seguito a un’assemblea dei soci, come spiega il comunicato della società.

“Ieri sera 3 maggio 2021, si è tenuta presso il campo sportivo comunale l’assemblea dei soci dell’Asd Avis Arcevia 1964. Il sottoscritto, presidente Angelo Avenali, e gli altri consiglieri Massimo Gelsi, Innere Bramucci, Sandro Titti e Silvio Purgatori, che per tanti anni hanno dato il loro contributo alla associazione sportiva, hanno comunicato la loro intenzione di dimettersi dalle rispettive cariche.

Tale scelta ha come fine quello di portare ad un passaggio generazionale favorendo l’ingresso di nuove forze che rilancino le attività per il prossimo futuro. L’appello è rivolto non solo ai soci, ma anche agli sportivi, ai genitori dei bambini e ragazzi iscritti al settore giovanile e, soprattutto, a tutte quelle persone che hanno a cuore la nostra comunità. E’ l’occasione giusta per potersi rimboccare le maniche e dare il proprio sostegno ad una realtà associativa importante per il nostro comune.

Nell’attesa che venga presto nominato il nuovo organo direttivo, gli attuali consiglieri e dirigenti continueranno naturalmente a portare avanti la gestione ordinaria delle attività con particolare riguardo al settore giovanile i cui allenamenti sono da poco ripresi a pieno ritmo”.