Scippa portafogli e tenta di rubare uno scooter: 44enne in manette

L’uomo, inseguito, è stato arrestato in pieno centro a Civitanova

Nel pomeriggio di ieri, al Commissariato di Polizia di Civitanova Marche è stato segnalato telefonicamente un furto in atto ad opera di un uomo che, dopo aver forzato la mascherina anteriore di uno scooter, stava tentando di collegare i fili di accensione per poterlo avviare.

I poliziotti della volante, immediatamente intervenuti sul posto, hanno individuato un uomo che in sella ad una bicicletta si stava frettolosamente allontanando dal luogo dove era in sosta lo scooter. L’uomo è stato rincorso e subito riconosciuto per un soggetto residente a Civitanova Marche, 44 anni, persona nota alla Polizia per i numerosi precedenti.

Alcuni istanti prima dell’arrivo dei poliziotti, la fuga dell’uomo è stata intercettata da un giovane con il quale aveva avuto una colluttazione. Nella circostanza il pregiudicato si è impossessato anche del portamonete del giovane continuando nella sua fuga. Inseguito sia dal giovane, con cui aveva avuto la colluttazione, sia dagli amici di questo, l’uomo è stato bloccato all’altezza di un bar del centro dove è stato definitivamente bloccato dalla Polizia che ha proceduto al suo accompagnamento presso il Commissariato.

Dalla perquisizione personale eseguita sull’uomo, è stato rinvenuto il portamonete appena sottratto e restituito all’avente diritto che nel corso della colluttazione era anche stato colpito con un pugno. Per quanto sopra il malvivente è stato tratto in arresto per il reato di tentato furto pluriaggravato di un ciclomotore e del furto del portafoglio. al termine degli adempimenti di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà permanere in custodia sino all’udienza di convalida.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana