Schianto fatale nella notte: addio Riccardo

Il cordoglio

Riccardo Pelati aveva 22 anni e nella notte ha perso la vita in seguito ad un terribile incidente avvenuto lungo la strada che collega Fabriano a Sassoferrato, vicino alle frazioni di Marischio e Melano (leggi l’articolo). Aveva frequentato il Liceo Artistico di Fabriano e da tre anni lavorava alla Imelca, azienda che si occupa dell’installazione e manutenzione di impianti elettrici.

La titolare Federica Capriotti lo ricorda come un ragazzo dolce, gentile, taciturno ma inserito bene nel gruppo e con i colleghi: “Nella vita di ognuno di noi si incrociano i destini di tante persone con le quali si condividono momenti personali e professionali. – scrive in un post di cordoglio – Le nostre strade hanno viaggiato insieme per tre intensi anni dove lealtà rispetto e lavoro si sono fusi ogni giorno. Un pezzo di te è rimasto in Imelca e nel cuore di chi quotidianamente contribuisce alla sua crescita. Che la terra ti sia lieve”.
Anche il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, si stringe attorno al dolore della famiglia: “Riccardo è stato strappato alla vita troppo presto”. L’intera comunità è sotto choc per la drammatica notizia della sua scomparsa.

Riccardo lascia nel dolore la mamma Simonetta con Simone, il babbo Ermenegildo e il fratello Michele. I funerali del giovane si terranno martedì 14 settembre alle ore 10.45 presso la Chiesa B. M. V. della Misericordia di Fabriano.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia