Scene d’Artista, al Teatro delle Energie di Gorttammare arrivano Pasotti, Bentivoglio e Celestini

Tre appuntamenti fra febbraio e aprile

Scene d’Artista”, questo il titolo della nuova stagione teatrale del Teatro delle Energie proposta dal Comune di Grottammare e l’AMAT con il contributo di MiC e Regione Marche e con la collaborazione di Profili Artistici. E’ stata presentata dal sindaco Alessandro Rocchi con l’assessore alla cultura Lorenzo Rossi, la consigliera delegata Rossella Moscardelli, il presidente AMAT Piero Celani e il direttore Gilberto Santini. “Scene d’Artista”, propone tre appuntamenti fra febbraio e aprile.

“Con questa rassegna – dice l’assessore Lorenzo Rossi – facciamo una scommessa importante per la Città e per tutto il territorio costiero del Piceno: portare grandi protagonisti del teatro nazionale, con spettacoli profondi e originali, dopo anni in cui non è stato facile proporre questo genere di offerta. L’idea è di renderli accessibili al più vasto pubblico, con prezzi sostenibili, nell’orizzonte di una proposta di crescita culturale per tutti, con una particolare attenzione ai più giovani. Un modo anche per impreziosire l’offerta del nostro Teatro delle Energie, già denso di attività tutto l’anno, e candidarlo alla dimensione che merita”.

Primo appuntamento è in programma mercoledì 14 febbraio. Si tratta di Racconti disumani, di Franz Kafka, uno spettacolo di Alessandro Gassmann che ha per protagonista Giorgio Pasotti. I due straordinari artisti, Pasotti interpretando e Gassmann dirigendo, si misurano su due racconti di Kafka (Una relazione per un’Accademia e La tana) per parlare agli uomini degli uomini mettendo a nudo la superficialità degli stereotipi e raccontando il bisogno di un riparo che ci metta al sicuro.

Venerdì 15 marzo ecco Fabrizio Bentivoglio con Lettura clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano si confronta, con il contrappunto del contrabbasso di Ferruccio Spinetti, con gli scritti di uno dei protagonista della vita intellettuale italiana degli anni Sessanta. Lettura clandestina restituisce alcuni tra gli innumerevoli articoli che Flaiano scrisse raccontando l’Italia per ciò che, incredibilmente, ancora oggi è.

L’ultimo appuntamento di “Scene d’Artista” è in programma sabato 20 aprile con Ascanio Celestini che presenta lo spettacolo Rumba. L’asino e il bue del presepe di San Francesco nel parcheggio del supermercato. Lo spettacolo, commissionato dal Comitato Nazionale Greccio 2023 per gli ottocento anni del primo presepe, si chiede perché la figura del santo di Assisi ci affascina ancora, dove oggi potremmo trovarlo e dove lui troverebbe oggi i suoi personaggi se non tra coloro che, anche oggi, nessuno vede. “Un bue, un asino e una mangiatoia. Niente altro. Gesù era nato povero. In un paese povero, un posto di poveri”.

Abbonamenti a 3 spettacoli (posto unico numerato euro 50, ridotto euro 40 per giovani under-30, possessori Marche Cultura Card e Carta Regionale dello Studente) in vendita da lunedì 11 dicembre a sabato 13 gennaio.

Biglietti da lunedì 15 gennaio (posto unico numerato euro 20, ridotto euro 15). Biglietterie: Ufficio Cultura del Comune di Grottammare in Vicolo Etruria, 12 aperto dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e martedì e giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30, alla Biglietteria del Teatro delle Energie (via Ischia) aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle ore 18 alle 20 e la sera di rappresentazione dalle ore 20, nelle biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket e su vivaticket.com.

Informazioni Comune di Grottammare, Ufficio Cultura 0735/739240 www.comune.grottammare.ap.it; AMAT 071/2072439 www.amatmarche.net
Inizio spettacoli ore 21.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS