Scappa all’alt dei carabinieri e si schianta contro un palo: nei guai un 40enne senza patente

Triplice denuncia per un cinese fermato a Pesaro

Serata da incubo per un 40enne che nella serata di ieri, nel silenzio delle strade di Pesaro per via della quarantena da Coronavirus, con la sua auto non si è fermato all’alt dei carabinieri per poi finire la sua corsa contro un palo.

E’ successo nella serata di ieri in via Trieste. L’uomo, rivelatosi essere un cinese al momento dell’identificazione, a bordo della sua auto è sfrecciato a tutta velocità dinanzi al posto di blocco dei carabinieri. I militari prontamente si son messi all’inseguimento della vettura.

L’uomo, probabilmente accecato dai fari, ha finito per perdere il controllo della sua auto schiantarsi contro un palo. Quando i carabinieri gli hanno chiesto il motivo per il quale stesse circolando in periodo di quarantena, il cinese non ha saputo dare un valido motivo.

Così l’uomo è stato sanzionato non solo per aver violato le norme anti-Covid19, ma anche per guida senza patente e per non essersi fermato all’alt dei carabinieri.

 

Articoli più letti della settimana