Scamacca a tutto Ascoli

Scamacca, bomber dell'Ascoli

Il bomber protagonista in conferenza stampa

Gol, lavoro per la squadra, crescita continua. Gianluca Scamacca è sicuramente uno degli uomini in più di questo Ascoli. L’attaccante ha parlato in conferenza stampa dell’ottimo momento bianconero: “Servono quattro punti, se guardiamo la classifica siamo tutti lì. Basta davvero un passo falso per tornare giù, non ci dobbiamo adagiare. Non so cosa sia cambiato con Dionigi, ma è arrivato in un momento difficile dandoci una carica diversa. Il mister principalmente è un tecnico che trasmette determinazione e cattiveria, una sua fondamentale caratteristica. Quando Ninkovic rientra mi dice sempre di attaccare la porta, lo faccio volentieri e la palla arriva sempre. Pordenone? Nella nostra posizione è impossibile prenderla sotto gamba. Per il mio futuro ci penso quando finirò qua. La sconfitta di Venezia ci è servita, la prestazione c’è stata anche lì, possiamo dire che ci ha messo addosso più cattiveria. Il gol di Cosenza è stato sicuramente quello più importante della stagione. Dentro di noi, anche quando fuori si parlava male di noi, sapevamo che questo momento positivo sarebbe arrivato. Non è stato semplice, con tanti cambi in panchina, ma noi abbiamo sempre pensato a scendere in campo. Il lavoro in campo per la squadra? Qualsiasi cosa serva per la vittoria la faccio, non c’è spazio per il singolo. Fioretto in caso di salvezza? Mi faccio i capelli bianconeri”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia