Fermato a Osimo, perquisizioni a Tolentino e Porto Sant’Elpidio: in manette pusher 30enne

Sequestrati complessivamente sei chili e mezzo di marijuana, mezzo chilo di cocaina e 17mila euro

È finito in manette un artigiano albanese 30enne, sorpreso a spacciare droga. Durante la perquisizione l’uomo aveva con sé sei chili e mezzo di marijuana, mezzo chilo di cocaina e più di 17mila euro in contanti. 

L’operazione è scatta nella periferia di Osimo. Due poliziotti hanno sorpreso due uomini discutere in maniera fitta, ma una volta accortesi della presenza delle forze dell’ordine sono fuggiti via. Proprio questo gesto finale ha insospettito gli agenti che, bloccando il pusher, hanno scoperto che l’uomo aveva più di 10 mila euro in contanti nelle tasche. Da lì, le indagini sono proseguite nelle case di Tolentino e Porto Sant’Elpidio e al loro interno è stata trovata la “maria” e la cocaina già suddivise e pronte per lo spaccio, oltre al resto dei contanti. L’uomo è stato arrestato e incarcerato nel penitenziario di Fermo. 

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS